Attività svolte

Sostegno psicologico

Cos'è il sostegno psicologico?

è un supporto rivolto alla persona e finalizzato a promuovere il benessere psicofisico e ad alleviare il disagio legato a situazioni di vita specifiche e stressanti.

In quali casi abbiamo bisogno di un sostegno psicologico? 

Capito a ognuno di noi di attraversare nella propria vita dei periodi particolarmente stressanti o che richiedono dei forti cambiamenti. Per natura l'essere umano è predisposto a far fronte a queste situazioni che richiedono il mettere in gioco più risorse del solito.

Nel momento in cui non riusciamo a investire queste risorse, ci sentiamo pervasi da una sensazione di scoraggiamento, di sfiducia, ci sentiamo in balìa degli eventi, incastrati in una situazione di disagio o malessere.

Ecco questo è il momento in cui è utile chiedere aiuto a uno psicologo e iniziare una relazione empatica basata sull'ascolto. Il primo passo è quello di definire il problema e il percorso da intraprendere, poi ci si concentra sulle risorse dell'individuo per supportarle, potenziarle ed esprimerle.



Psicoterapia

Cos'è la psicoterapia?

La psicoterapia è finalizzata a curare la sofferenza psichica nei momenti in cui il disagio compromette il proprio benessere e/o la relazione con gli altri, il disagio di cui parliamo ha una sintomatologia ben precisa e di lunga durata. 

La psicoterapia può essere richiesta da una persona, una coppia, una famiglia o un gruppo di persone con l'obiettivo di risolvere il proprio disagio. Questo avviene promuovendo un cambiamento nella propria vita in modo da alleviare la propria sofferenza.

 

Aree di trattamento:

 

 

- psicoterapia individuale

- psicoterapia di coppia

- psicoterapia familiare

- sostegno alla genitorialità

- disturbi d'ansia

- attacchi di panico

- fobie

- disturbo ossessivo compulsivo

- disturbi dell'umore

- depressione

- disturbi dell'età evolutiva

- trattamento delle dipendenze (sostanze, tabagismo, internet, social network)

- gestione della rabbia

 



Per saperne di più: https://www.stateofmind.it/2015/04/psicoterapia/


Psiconcologia

Cos'è la psiconcologia?

La psiconcologia è la psicologia applicata all'oncologia.

In seguito alla diagnosi e alla cura di una patologia organica grave entra nella vita di una persona uno stato di disagio psicologico, che si può manifestare attraverso ansia, depressione, collera, sbalzi d'umore, isolamento, pensieri di suicidio, confusione mentale, disturbi del sonno, sensi di colpa. queste manifestazioni hanno una significativa funzione adattiva.

 

Perchè chiedere supporto a un psiconcologo?

 Il supporto psiconcologico è primariamente suggerito al paziente oncologico stesso, che si trova a dover affrontare la diagnosi come momento critico e di grande cambiamento, ma viene consigliato un percorso per l'intero nucleo familiare, in quanto una diagnosi oncologica vede coinvolti tutti i familiari. Infatti la quotidianità della persona e dei suoi cari cambia, i tempi sono scanditi dalle cure, il fisico è stanco e si trasforma, cambiano anche le relazioni con i propri familiari, con gli amici e cambia il proprio ruolo lavorativo e sociale. 

La psiconcologia ha l'obiettivo di promuovere la qualità della vita del paziente, tenendo in considerazione quelle che sono le esigenze, i desideri e i progetti sia della persona che della famiglia nelle diverse fasi della malattia.